Interviste

La Paris Review ha consacrato un genere che oggi non ha bisogno di raccomandazioni: l’intervista allo scrittore. Difficile negare che un’intervista possa dire molto di più di di qualsiasi corso di scrittura, perché viene dalla viva voce di chi lavora sul campo. Il problema delle scuole di scritture è quello di creare laboratori asettici dove si perde lo spirito, la linfa vitale, dalle quali nasce sempre il grande libro.

Pubblicato luglio 30, 2011 da allombradellaluna in Senza Categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: