Padiglione Italia

L’Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia è un’operazione per lo meno ambigua: opere affastellate in tutti i centimetri di spazio, senza un filo conduttore, senza un tema comune, l’idea di rendere il disordine strutturale di una nazione che certamente ha le idee più chiare di quanto si voglia far credere sì. Quando manca una gerarchia di valori e un discernimento adeguato intorno alle scelte da compiere, allora è il caos.

Pubblicato giugno 8, 2011 da allombradellaluna in Senza Categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: