Il precariato

Stretto ai giovani
di Renata Morresi

Il progetto di riforma dell’Università che sta per arrivare in Parlamento dà molto da pensare.

In rete e sui media cartacei circola molta informazione, tra documenti, proposte, approfondimenti, critiche e pseudo-notizie. Non è facile districarsi. Sappiamo che i criteri sono stati stabiliti in stretta collaborazione con il Ministero dell’Economia, e, a quanto dice Gelmini, che parte delle risorse per attuare la Riforma verranno dagli evasori fiscali che faranno rientrare i loro capitali grazie allo Scudo. Il pensiero di finanziare la Formazione con proventi di tanto dubbia formazione dà pure da pensare.

Pubblicato dicembre 1, 2009 da allombradellaluna in società

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: