60 secondi

ad Alice, ai girasoli lontani,

59 secondi per dirti che la notte passata ero piuttosto sbronzo,
58 per dirti che me ne sono andato senza pagare il conto,
57 per dirti che comunque avevo un’idea precisa sul da fare, se filarmela o restare,
56 per dirti che il risveglio è stato una vera merda amico,
55 per dirti che va sempre peggio, fottuto assenzio!,
54 per dirti che quel vecchio rimedio giapponese non funziona,
53 per dirti che oggi ho fatto tutto per il meglio, sprecando tempo,
52 per dirti che avevo bisogno di te un momento mentre andavo a pezzi,
51 per dirti che ho nostalgia del pianto che infastidì i tuoi occhi,
50 per dirti che mentire a sé stessi è l’unico modo possibile di mentire,
49 per dirti che Alice ormai da un pezzo non abita piú qui,
48 per dirti “Beato colui che non si scandalizzerà in te”,
47 per dirti dov’è andato a finire tutto quello che ho chiesto,
46 per dirti che ora sì possiamo immaginarci fuori da questo mondo,
45 per dirti di venire come sei,

44 per dirti che per il momento può bastare,
43 per dirti che tentare d’èssere altro è stata pura follia,
42 per dirti che avremmo potuto vederci chiaro senza esagerare,
41 per dirti che ho quasi ri.cominciato a crederci,
40 per dirti che in nessun modo avrei potuto promettere una vita futura,
39 per dirti che tutto quello che sono l’ho appena scritto o quasi,
38 per dirti che non ho mai creduto alle condanne esemplari,
37 per dirti che ho dato in cambio la vita,
36 per dirti che ne ho preso a prestito una qualunque,
35 per dirti che ho trascorso gli ultimi anni pensando al modo di allentare la tensione,
34 per dirti che aspetto una crisi di panico da un momento all’altro o peggio,
33 per dirti che prima o poi tornerò sempre alla vecchia credenza,
32 per dirti che ho appena confessato tutto al mio bicchiere rotto,
31 per dirti che ciò a cui ti consacri presto ti consuma,
30 per dirti che ho in mente la stessa “canzone” di sempre,
29 per dirti che è come quando bevo…,
28 per dirti che è come se stessero per squartarmi vivo!,
27 per dirti che chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere o finge un interesse,
26 per dirti io quello che non avevi il coraggio di dire,
25 per dirti che la donna che ti dorme accanto è una gran troia,
24 per dirti che il suo modo di fotterti è quasi letterario,
23 per dirti che la noia non è solo questione di bile,
22 per dirti che non ho mai creduto alle morali di cui beneficiare in questa o nell’altra vita,
21 per dirti che quindi sei un criminale solo se ti beccano,
20 per dirti che siamo della stessa sostanza di cui si nutre il Niènte,
19 per dirti che il tuo cazzo di lacrimare mi ha cavato gli occhi,
18 per dirti che forse il Dio in cui tu credi è un gran figlio di puttana sadico,
17 per dirti che l’immaginazione induce a credere sempre piú in ciò che crea,
16 per dirti che ho appena imparato a contare,
15 per dirti che non è sempre detto che due facciano il paio, e che un bastone lungo un metro non sta a significare che l’oggetto da misurare sia lungo un metro,
14 per dirti che tutto deve avere una…destinazione,
13 per dirti che in fondo nessuno capisce cosa intende dire l’altro…,
12 per dirti che mi resta il mio Inferno da implorare e il mio rompicapo da risolvere,
11 per dirti che ad interrogarti troppo non ne caverai fuori un bel niente,
10 per dirti che l’amóre è cieco ma i vicini no!…,
9 per dirti che l’amore l’ho sfiorato un paio di volte appena e tu?,
8 per dirti che è da pasciuto ventre che vien danza,
7 per dirti che l’essenziale è dimenticare d’aver cominciato,
6 per dirti un paio di cosucce che non t’ho mai detto,
5 per dirti quello che credo passa e non fa piú ritorno,
4 per dirti quel che d’essenziale è mancato,
3 per dirti eccomi qui a mano stanca, a corto d’ànima e fiato,
2 per dirti che questa fiacca d’una messa in scena come il resto s’è retta appena,
1 secondo appena per dirti che adesso lo so,
e… puttana in fregola, che in tutto fanno sessanta.

Luca Salvatore

Pubblicato aprile 1, 2009 da allombradellaluna in poesia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: