Caterina

……. Caterina
è una pazza, una prodiga mendìca
che squaderna il suo cuore di fanciulla
nell’indifferenza del mondo.
Nei giorni di pioggia, ai semafori,
con in mano quei fiori appassiti,
si china sul parabrezza
e ti guarda. E’ ancora una bambina.
Ha occhi scuri e supplici di cane,
tristi come l’inverno.

di Giovanni Monasteri

Pubblicato febbraio 16, 2009 da allombradellaluna in poesia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: